LA SORELLA DI MIA MOGLIE - parte 1

UTENTE: GARKO STORIE DI VITA - TRADIMENTI - città (RC) LA SORELLA DI MIA MOGLIE - parte 1 Nunzia, sorella di mia moglie Bianca, viene a trovarci spesso. Noi abitiamo a (RC) e il mese scorso, un sabato sera, siamo andati a cenare al ritorante . Il pesce era squisito, il vino pure, e forse abbiamo esagerato. Nunzia ha 12 anni più di Bianca e vive con la loro madre . Il padre ha lasciato la famiglia 16 anni fa per un'altra donna e questo ha segnato profondamente le due sorelle. Quella sera, tornati a casa nostra, Bianca era un po' ubriaca e si è addormentata sul divano, mentre Nunzia è andata di sopra a fare una doccia per restare sveglia. Non è una donna appariscente, ma la sua zitellaggine a oltranza mi aveva sempre incuriosito e mi ero masturbato spesso pensando a lei. Ricordo una volta che ho rubato un paio di sue mutandine usate, le ho portate in camera, mi sono sdraiato sul letto, le ho avvolte intorno al pene e mi sono sparato un selfie sublime sborrandoci sopra. Tornando a sabato sera, Bianca dormiva come una creatura. Io sono salito, ho acceso la luce del corridoio e stavo per bussare alla camera degli ospiti, quando Nunzia è uscita dal bagno. In quel momento era ancora nuda e, prima che si coprisse con l'asciugatoio, ho potuto ammirare il suo corpo maturo e abbondante. Aveva due seni enormi, un culo straripante e, stranamente, "'u pilu" rasata e completamente liscia. Era la prima volta che rimanevamo da soli e Nunzia era visibilmente eccitata. La doccia non era bastata, il vino faceva ancora il suo effetto, il viso arrossito ed i capezzoli in rilievo sotto l'asciugatoio, tradivano un corpo ed una mente disposti alle piccole trasgressioni, ed anche a quelle grandi! Mi sono avvicinato con una scusa. - Tutto a posto? Ti senti bene o il vino ti fa ancora girare la testa? - Così così... a volte, vedere tu e Bianca innamorati e felici mi fa sentire depressa. Lei è molto più giovane, bella, io invece... - Ma sei fuori? Tu sei una donna splendida ed anche sexy. Guarda, in confidenza, io mi sono masturbato spesso pensando a te. Ti ho anche rubato delle mutandine sporche... Però sta' attenta, se racconti queste cose a tua sorella, io negherò tutto e darò ogni colpa a te. - Dici davvero? Tu... ti sei masturbato... pensando a me? - Eccome! Sai quante volte? Ascolta Nunzia, sei ancora una gran femmina. Forse dovresti trovare uomo giusto e lasciarti andare... fare un po' di sesso. - Tu... non mi potresti aiutare tu? - Non chiedo di meglio, ma sia chiaro che resterà un segreto tra di noi. Io amo mia moglie e non voglio perderla! Piuttosto... - Sì, sì... ho capito... CONTINUA

Vota la storia:




14/11/2016 14:49

gabriel

si è un film con edwige fenech..........

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!