Serata senza patata

La voglia che cresce, la donna non esce


serata ormonale se non risolvo diventa banale,


mi sale un voglino trasgressivo, ma io non sono passivo,


cerco l'amica che non risponde mica,


chiedo alla mia ex ma non ha tempo in questo momento


sempre più infoiato mi sento fregato,


ma un fulmine a ciel sereno illumina la mia mente malata per risolvere il problema patata...


Mi metto comodo in divano ma non tocco il mio ano,


tiro fuori il mio pene e gli tiro il collo per bene


prima un volta poi la seconda ma con la terza non si scherza,


gli animi si calmano e pronta ho sempre la mano,


dopo mezzora mi tira ancora


non so che fare e la voglia di scopare non scompare


esco di casa, vado al sexy shop e compo il top


una meravigliosa bambola gonfiabile, figura sempre affidabile


torno a casa e gonfio la nuova sposa,


inizio a fare sesso come un'ossesso


in un momento di clamore gli mordo l'orecchio mentre facciamo l'amore


si sente un ciocco e faccio il botto,


tutto in una volta si sgonfia e mi lascia li sul divano con il suo ano,


preso dalla disperazione parto all'azione


gli ho fatto l'orello rovente col mio serpente.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!