Tutto in Silenzio

è stata da noi mia soucera per qualche giorno ed ovviamente non poteva andarse in un b&b o in una pensione, no macchè, facciamola stare da noi. Peccato che abbiamo in bilocale molto piccolo rispetto alle metrarture normali, quindi fortuna che abbiamo un divano comodo, così almeno l'abbiamo parcheggiata li. Stranamente ha ripreso a venire da quando l'abbiamo cambiato, che coincidenza.
Come si sa , la convivenza in spazi piccoli significa delle belle rogne e rottura dei tuoi ritmi ed abitudini in casa. Facesse qualcosa almeno. Però una cosa posotiva c'è stata. Tutte le sere c'ho dato che c'ho dato con mia moglie che la metà bastava. Usel dur tutte le sere proprio. Così forse è l'unico modo per sopportare quella piaga.
Sembrerà strano ma quando ci sono grandi preprativi o si viene da periodi , sopratutto estivi, lavorativi caldi e logoranti alla sera non si fornica proprio come conigli. Ma manco un pompino o na sega, zero proprio.
Ma avere il consizionatore è la condizione numero uno anti scusa poi come nel nostro caso i ricordi di quando andavo su a trovarla in trasferta a Verona ad aiutare parecchio.
In che modo? Già all'epoca si scopava col silenziatore, alla vecchia , coi genitori in casa. Quando non si usciva o non voleva andare in camporella a giocare al dottore l'unica era stuzzicarla per farle venire voglia ma dovendo fare tutto con una mano sulla bocca per farla stare la più zitta possibile. Vi dirò anche che questa via di mezzo fra una forma un pelo più spinta, con mano sulla bocca e magari una sul collo o che tenesse le mani ferme ma soft allo stesso tempo era super eccittante. Dovendo fare tutto piano ogni azione è intensa. molto più intima e sensuale , che te lo gonfia come un palloncino che la metà basta. Sia nel sesso orale , ch 'entrambi adoriamo, che in ogni singola posizione del rapporto. Dato che a tutti e due piace molto lasciarci andare durante il rapporto eravamo quasi sempre li a tenerci a vicenda la mano sulla bocca , dovevamo limitare ogni suono ed ogni muguglio. Ahimè alcune posizioni ce le siamo scordati, come la mia amata pecora, però aiuta un sacco variare dalla sveltina o dalla scopata un pò più ricercata. Ci siamo divertiti molto e per tre sere di fila l'ho picconata ma con garbo.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!